Home > Milano > Argelati 1989: Had e Kaos

Argelati 1989: Had e Kaos

Ecco il pezzo citato in All City Writers, il muro è Argelati e la descrizione nel libro non era proprio fedele. Il muro era in zona di Spyder e ci aveva fatto i throw up con Fly per iniziare ad aprire la strada. Poi avevano passato a me la palla e avevo tirato il bianco per primo. Dopo la murata è stata famosa come Il Bruegel, perchè il Consiglio di zona aveva finanziato dei muralisti che mi avevano coperto tutto con enormi riproduzioni in stile fiammingo. Poi ci ha dipinto Flu e ancora Fly, Spyder una volta, Papilly, io mai più credo.

I miei pezzi erano in stile calligrafico: non si vede bene ma in ogni pezzo c’è dentro una decorazione calligrafica con la stessa scritta. Praticamente era un pezzo dentro ad un pezzo. Si vedono bene le scopiazzature olandesi (la freccia è copiata da un classico Delta) e la cromatura che andava di moda a Monaco. Terribile. Però come hall of fame era molto tranquilla, l’unico problema era l’edera che scendeva ogni stagione.

Annunci
Categorie:Milano Tag:, ,
  1. Al momento, non c'è nessun commento.
  1. 30 ottobre 2012 alle 9:10 pm

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: