Archivio

Posts Tagged ‘throwup’

Joe Heko Jee 1995

18 luglio 2010 6 commenti

Throwup Joe Heko e Jee, per i mortali Joe, Pane e Sugo sulla linea per Ostia in transito nella stazione di S. Paolo, maledetta per fare le foto per via delle colonne sul soffitto che nelle giornate di sole fanno i treni a strisce verticali ombra/luce/ombra/luce/ombra/luce.

Fra l’Heko e Jee s’intravede un “Dec” arancione dipinto qualche anno prima da China dei Trv, oggigiorno conosciuto ai piu come Amir, noto rapper romano.

Er Joe scrive Fame Money Pussy, Fama Soldi e Fregna…o forse intendeva Fame di Soldi e Fregna??

Stratificazioni

11 maggio 2010 1 commento

Roma…1992, i primi vagoni della metropolitana vengono dipinti.
Roma…2010, diciotto anni dopo, l’impatto visivo dei Nomi sui treni non si arresta, anzi si ammassano uno sopra l’altro in una folle corsa per la visibilità, strato su strato, generazione su generazione. Opere in perenne movimento su e giù per la città che diventa un enorme museo urbano. Opere che, esposte ad intemperie, pioggia, vento, sporcizia, Sole e fattori umani quali acidi utilizzati per pulire i vetri, col tempo INVECCHIANO, proprio come l’autore dell’opera invecchia. Opere con una vita Propria. Si potrebbe azzardare l’ipotesi che si sia Realizzato cio che i Futuristi teorizzavano cento anni fa!

JonZtk SugoTrv GorZtk ’96

Per la fine del ’96 a Roma erano passati writers da tutta europa e del mondo a lasciare il segno sui vagoni della metro. Una volta cogliemmo in “flagrante” degli austriaci che avevano appena coperto un nostro vagone e il risultato fu che ci diedero “gentilmente” i loro spray. Essendo abituati per la maggior parte agli spray ferramentosi che avevano una gamma di colori molto limitata, trovammo le loro Multona di qualità decisamente superiore tanto che gli dicemmo che ci avrebbero dovuto portare altri spray il giorno dopo, e così fù.

Centellinammo i loro spray usandoli un pochino ogni volta che andavamo a dipingere, fino a quando una notte, ubriachi fuori dalla rete di Magliana, in mezzo ai cespugli trovammo un armadio sfasciato sotto cui giacevano centinaia di spray usati di provenienze crucche, per la maggior parte Belton ral e auto K! Centinaia di spray anche mezzi pieni degli RCB di Berlino che erano venuti pochi mesi prima e avevano fatto un macello di roba sulla B. Non potevamo crederci, quel deposito nascosto ci durò per mesi e mesi. Non erano rare le volte in cui entravamo con buste di 20 fondini a testa solo per riuscire a fare un pannelletto. I colori erano piu accesi, gli highlights uscivano di più, ma sopratutto coprivano così tanto che sembrava di barare…

Non dimenticherò mai un giallino con cui feci le luci a non so quanti pannelli…

End to end JonSugoGor dipinto in quel periodo ma fotografato circa tre anni dopo nel ’99 a giudicare dal throwup GO sopra i vetri…

STARSKY 1994 B-line

Starsky, oltre ad essere il partner di Hutch nella famosa serie televisiva degli anni ’70 Starsky e Hutch, è stato anche uno pseudonimo del romano Heko Etc, noto anche come PANE per il suo gustoso lettering. All’epoca ancora un giovanotto, qui lo vediamo invecchiare negli anni successivi fino al 1999, quando il vagone cambia completamente volto trasformandosi in maniera irriconoscibile.

KOMA ETC TRV

17 aprile 2010 2 commenti

So che il mio compito è postare la metro di Roma, ma l’ultimo post su Bang!(che tra l’altro ha lasciato le sue tracce anche a Roma anni e anni fa) mi ha fatto venire in mente sto throwup Koma su questa serranda che gia di per se senza il bombing è una serranda da collezione del quartiere S.Lorenzo. Peccato che circa un annetto fa o più è stato coperto e ora gia si sono alternati vari strati di throwup. Eh già, si vede che la serranda era da troppo tempo arruginita e necessitava assolutamente di una ripittata. Ma si dessero invece una sana ripigliata…I throwup der Koma da sempre sono tra i piu potenti che Roma abbia mai visto sulle sue superfici…nel ’93, al ’98 fino ai giorni d’oggi è possibile ammirare le sue forme per strada o sulla metro…