Archivio

Archive for the ‘New York’ Category

X POSITION 10.92 MUZIK BY STEVE DEE JAY

3 ottobre 2019 Lascia un commento

XPOS

AMO MILANO. CI SONO NATO. I PRIMI RICORDI CHE HO DELLA CITTA’ SONO LEGATI ALLA METROPOLITANA. DA CERNUSCO A PIAZZA PIOLA.
A CINQUE ANNI VIAGGIAVO SEMPRE ATTACCATO AI FINESTRINI PER SBIRCIARE LE SCRITTE SUI MURI DELLA METRO: STELLE CERCHIATE A CINQUE PUNTE, B.R., B.R.N., FALCI E MARTELLO, CAPPI, SVASTICHE, W MILAN, JUVE MERDA… NON MI SCAPPAVA UNA SOLA SCRITTA IN STAMPATELLO. MIA NONNA ERA LA DONNA DI SERVIZIO DI UNA FAMIGLIA DI VIALE GRAN SASSO E SPESSO LA SEGUIVO AL LAVORO. MI HA INSEGNATO A RICONOSCERE LE STAZIONI E AD ALZARMI UNA FERMATA PRIMA E PREPARARMI DI FRONTE ALLA PORTA PNEUMATICA PER NON RISCHIARE DI RIMANERE A BORDO. A FINE GIORNATA MI ACCOMPAGNAVA ALLA CARTOLERIA DI PIAZZA ASPROMONTE E PER RICOMPENSARMI MI COMPRAVA UN PUPAZZETTO DI STARWARS.
QUALCHE ANNO DOPO VIAGGIAVO SEMPRE ATTACCATO AI FINESTRINI PER SBIRCIARE I MURI DELLA METRO: THROW-UP E TAGS DI SPYDER 7, MAD BOB, FLY CAT, SKY 4, KRAY. A CASA POI DISEGNAVO LE MIE LETTERE, E ANCHE LE TAVOLE DI ORGANI MECCANICI PER LE LEZIONI DI DISEGNO TECNICO. UN SABATO POMERIGGIO IO E UN ALTRO FENOMENO ANDAMMO A RUBARE GLI SPRAY ALL’EUROMERCATO E LA SERA DIPINSI PER LA PRIMA VOLTA. ERA IL MURO DI UN PANETTIERE CHE POTEVO VEDERE DALL’ALTO ALLA FERMATA DI CASSINA DE’ PECCHI QUANDO TORNAVO DALLA SCUOLA SERALE. ERA UN BUBBLE ARANCIONE, AVEVAMO RUBATO L’ANTIRUGGINE!
COSA C’ENTRA TUTTO QUESTO CON QUESTO TAPE? UN CAZZO, NATURALMENTE. MA ANCHE CON QUESTA X POSITION IO NON C’ENTRAVO UN CAZZO: C’ERA IL GIULLARE CHE ERA DI CERNUSCO COME ME E AVEVA PROPOSTO A FLY PER QUESTA ESPOSIZIONE UN DJ A COSTO ZERO E CHE SI PORTAVA PURE L’IMPIANTO… OVVIO CHE TUTTI ACCETTAMMO CON ENTUSIASMO. CON ‘STA RUFFIANATA IL GIULLARE PROBABILMENTE OTTENNE DI DIPINGERE CON FLYCAT, IO DI SUONARE IL GANGSTA RAP AD UN EVENTO SUPERFIGO E LA MOSTRA EBBE IL SUO SOUNDSYSTEM. SCRATCHAVO MALE, SUONAVO PEGGIO E MI RICORDO CHE MENTRE SUONAVO UN DISCO DEGLI UNITY 2 PHASE SI AVVICINO’ ALLA CONSOLLE E MI CHIESE CHI FOSSERO. TUTTO ORGOGLIONE GLI CHIESI SE CONOSCESSE GLI UNITY 2 DI BROOKLYN. “MAI SENTITI PRIMA” MI RISPOSE. “MA COME? SE SONO DI BROOKLYN!” “NO, MAI VISTI.”
CI RIMASI MALE, MA MI ERO PORTATO UNA BOTTIGLIA DA 75 CL DI LEFFE ROSSA A TEMPERATURA AMBIENTE E ME LA CIUCCIAI TUTTA.
MI PIACEREBBE SE QUALCUNO AVESSE ANEDDOTI DA RICORDARMI, FU UNA LUNGA SERATA MA DOPO LA BIRRA CALDA IO NON NE MEMORIZZAI PIU’.
DURANTE LA SERATA TRANSITARONO TANTE FACCE CHE CONOSCEVO E ALTRE CHE AVREI CONOSCIUTO POI, TANTISSIME FACCE DI MERDA CHE NON HO MAI VOLUTO CONOSCERE E UNA MIRIADE DI PERSONE CHE SI FACEVANO LE FOTO CON PHASE E GLI CHIEDEVANO L’AUTOGRAFO. AVREI PREFERITO MILLE VOLTE ESSERE IN SALETTA COI CKC A REBONZARMI, QUELLA SERA. QUANDO ALLA FINE DELL’ EVENTO PUNTAI VIA LEONCAVALLO ORMAI ERA TROPPO TARDI E LA’ NON C’ERA PIU’ NESSUNO.
DI QUELLA SERA CONSERVO ANCORA UNA SPILLETTA, DI QUEGLI ANNI SPENSIERATI CUSTODISCO IMMAGINI NEBBIOSE: LA METRO CHE MI PORTAVA A MILANO, PIAZZA ASPROMONTE CHE DIVENNE POI LA PLAZA, LA MIA PIAZZA, LE SCRITTE POLITICHE DEI SEVENTIES COPERTE DAI GRAFFITI DEGLI ANNI NOVANTA, L’I.T.I. SERALE, GIO’DOPE E I SUOI NUMARK, I DISCHI CHE SI COMPRAVANO DA MERAK, LE TAGS ASSOCIATE A LEGGENDE DELLA CITTA’ CHE DIVENNERO IN POCO TEMPO VOLTI E PERSONE. PER IL FINISSAGE ERO PASSATO IN LORETO A PRENDERE FLACO E AVEVAMO PERSORSO MELCHIORRE GIOIA PER ANDARE SUI NAVIGLI. IL CENTRO ERA ANCORA TRANSITABILE E C’ERANO I RESTI DEL LUNAPARK DELLE VARESINE. MI INDICO’ LUI LA STRADA PIU’ BREVE, IO ERO UN PO’ SPAESATO E CORSO S.GOTTARDO MI PAREVA UN LUOGO REMOTO, COSI’ DISTANTE DALLA ZONA EST.
COSA C’ENTRA TUTTO QUESTO CON QUESTO TAPE? UN CAZZO. NATURALMENTE. PERO’ E’ CIO’ CHE MI RICORDANO QUESTI DISCHI MIXATI. MILANO E’ LA MIA CITTA’. ED E’ PIENA DEI MIEI RICORDI AD OGNI ANGOLO, E PER QUESTO LA AMO.

Schermata 2019-10-03 alle 20.44.56

Grazie Steve per il pezzo bestiale. Io di quella serata mi ricordo l’outline più bello della mia vita, improvvisato da Phase per un ragazzino lì alla mostra. Mai visto più niente di simile. Igor della serata ricorda questo: Francesco, se non ricordo male, durante l’evento, mentre Twice NF breccava sul pavimento di legno grezzo colpi’ un chiodo che sporgeva dal pavimento con la testa e andò all’ospedale per farsi dare dei punti. Io ero alla mostra con Ozono e Hook …

Annunci
Categorie:Milano, Mixtape, New York, Quadri

Terrible T Kid 170 – The Nasty Boys

13 Mag 2019 Lascia un commento

Schermata 2019-05-12 alle 22.08.18

Ho intervistato T Kid per Esquire, leggete il pezzone!!! There for the grace of god go I, Julius…

Categorie:New York

DJ CHIPS – Fantasia, Brooklyn

21 marzo 2019 Lascia un commento

CHIPS AND SOUND SYSTEM RD

Ho fatto un pezzo per Esquire in edicola con la storia dei mobile djs funk degli anni ’70, i sound system che suonavano disco da cui è nato l’hip hop. Leggete qui l’articolo e ascoltate qui di seguito un mix inedito che ci ha lasciato DJ Chips, datato 1978.

Categorie:Mixtape, New York

Quattordio Graffiti, 30 anni dopo

14 aprile 2017 Lascia un commento

Pezzate era nato nel 2008 dopo l’uscita di All City Writers, per pubblicare quello che là non aveva trovato spazio e per dare voce ai ricordi senza dover passare da un editor e da una libreria.

Per uno strano giro della storia, sembra che a distanza di 10 anni si ripeta l’occasione con diversi libri sul writing che tornano di attualità o che finalmente arrivano sugli scaffali.

Quattordio Graffiti era uno dei volumi di Mazzotta che hanno segnato la nostra storia. Ora credo che sia anche abbastanza raro, ma non vado a vedere le quotazioni. Per principio Pezzate non è un archivio e non sono un geek del writing ma solo un vecchio e buon writer. Chissene, io andavo alla Sormani a leggerli, là ci sono ancora e per voi può sicuramente essere un’esperienza interessante quella della biblioteca, col tesserino di carta e tutto. Ah ah.

In poche parole, preparatevi a vedere qui sul blog una lunga serie di foto e storie d’accompagnamento a libri sulla old school in uscita tra giugno e ottobre. Con un primo appuntamento che rievoca la storica spedizione a Quattordio di Phase e degli altri maestri.

Per chi volesse partecipare: conferenza stampa il 24 maggio e poi il 26 e 27 due giornate/serate di hip hop. Dettagli qui.

Categorie:New York

Hall of fame della centoseiesima – TAT crew: Ken, Cem, TKid

23 novembre 2012 2 commenti

Immagine

 

E così son passati tre anni dal primo post qui su Pezzate, sembrano secoli. Oggi per il compleanno vi mando una parte di una delle murate dei TAT che amo di più, era il 1999 o forse il 2001, non ricordo. Ces in questo momento non lo conoscevamo ancora, non so se era già esploso.

Il papiro di TKid ha una citazione della Bibbia: Dio dammi la serenità di accettare le cose che non posso cambiare, il coraggio di cambiare quelle che posso e la saggezza per capire la differenza.

Categorie:New York Tag:

Intervista con Sento TFP

10 gennaio 2011 3 commenti

Ad Amsterdam la settimana scorsa abbiamo intervistato Sento: leggete qui cosa ci ha raccontato.

Categorie:New York

Bio, newyork

5 dicembre 2010 3 commenti

Vorrei dare i credits a questa foto, ma ne ho perso la rintracciabilita’….trattasi comunque di una pezzata che su questo blog non sarebbe potuta mancare….vi ricorda nulla????? Viva le pezzate passate e viva lo stile di newyork! mi prendo una pausa per sfornare l’erede, a presto

Categorie:New York Tag:, ,