MDS all’Arco della Pace 1998

2 dicembre 2016 Lascia un commento

mds1-arco

MDS, a fine anni 90’s, era sinonimo di megablocchi in giro per Milano, sempre cose molto grandi, a volte cose ENORMI.
Questo, in confronto, era una cosina.
Ma quello che contava di questo MDS era il luogo: sulla cesata di cantiere della ristrutturazione dell’Arco della Pace.
Al centro di una piazza dove inizia Corso Sempione, una delle vie d’accesso principali dalla circonvallazione verso il centro di Milano.
Sia il pezzo che la cesata rimasero su per un tot, immortalate nelle foto dei turisti che passavano di li e nelle retine dei bonghisti che andavno a farsi i lotti al Parco Sempione.
E poi, si. Chi l’ha fatto? Anche se le tags sono rimaste tagliate dal pezzo di cesata levato da qualcuno (probabilmente qualcuno che andava a dormire sotto l’arco), si riconoscono le mani di Flood e Clam!

(foto: Secse)

Categorie:Milano Tag:, , , ,

Vandalo + Teatro S13 Vigevano 1998

29 novembre 2016 Lascia un commento

van98-vigevano

Emer mi ha regalato questa foto d’epoca, tratta dal suo archivio, in cui ci sono io e Teatro mentre stiamo facendo la nostra murata durante la Jam “Da Match”, nel maggio 1998 a Vigevano.
Avevo finito il Flying Eyeball dedicato a Von Dutch, i pistoni fiammeggianti e l’ace of spades, avevo abbozzato la “V” 3D, ma non sapevo che cazzo fare con gli sfondi.
Il fatto è che, il 90% delle volte che ho fatto murate non ho fatto mai bozze, facendo sempre quello che mi usciva dalla testa al momento.
E nel 98 avevo altro per la testa che il writing. Per cui ho fatto un po’ di sfondi vari (che a posteriori sono un bel po’ fiacchi).
Qui, oltretutto, feci un pupazzetto, che poi cancellai, che poi rifeci, e poi ricancellai e non so se lo rifeci. Faceva cagare.
Comunque, devo dire, a quella jam mi sono divertito. Anche se cominciavo ad averne abbastanza dell’ambiente del writing milanese e avevo voglia di fare altro. E mollare le lettere per fare un po’ di icone tipiche della Kustom Kulture era un passo. Già dai primi 90’s ogni tanto facevo qualche disegno di monster hotrods, e alla fine dei 90 trovavo più divertente andare a raduni di muscle cars e hotrods che a jam HipHop.
Eppoi Teatro, che vedete a sinistra nella foto mentre completa il suo 3D, era sempre più attivo con i THP, per cui di li a poco avrei ridotto di molto il consumo di spray.
Qui, poi, il pezzo finito…
ultimo98
Categorie:Milano Tag:, , , ,

Rae CKC IVA MM2 Vimodrone 1994

24 novembre 2016 Lascia un commento

rae-3

La stazione MM2 di Vimodrone, tra quelle all’aperto da Cimiano in poi, è sempre stata una delle più colpite: ci sono andati in tanti, CKC più volte, IVA, UAN, TCB, CYB, TKA e molti altri.
Facile da raggiungere, molto visibile da treni e banchina opposta, aveva tutto quello che si apprezza durante un bombing come si deve.
Questa pezza è stata fatta da Rae nel 1994, qualcosa mi dice che era il compleanno di Sky4 e sul cartello di Vimodrone c’è pure una tag di Strike!

Categorie:Milano Tag:, , , , , ,

Lords Of Vetra 1997

22 novembre 2016 Lascia un commento

lords-of-vetra98-mod

Piazza Vetra racconta la storia di una piazza e di un parco, il Parco delle Basiliche, dove 3/4 della Milano di notte si incontarava prima o poi, a qualunque ora.
Negli anni più affollati, la seconda metà degli anni 90 sopratutto, vedeva migliaia di persone affollare i viali a qualunque ora, di giorno come di notte, d’estate come d’inverno.
Tra i suoi frequentatori trovavi di tutto, e fra questo tutto pure molti writers milanesi, che la usavano come base di partenza per partire verso muri e stazioni del resto della città.
Lords Of Vetra era una sorta di ubercrew che raccoglieva diverse altre crews già esistenti: GR, RNS, VDS, MDF e qualcun’altra (TAK? non mi ricordo più).
Questa pezza, se non ricordo male, stava sul muro cieco che circondava l’edificio di Via Vetere, dove c’è lo spiazzo di fronte al Rattazzo.
Era uno dei vari accessi al parco, che rimase un luogo vivo e frequentato per diversi anni, finché il Comune di Milano decise di recintarlo, chiuderlo e farne un posto morto, per curare il riposo (si spera eterno) dei ricchi residenti della zona.

(foto: Secse)

Guz TKA softie all’anfiteatro 1993

18 novembre 2016 Lascia un commento

guz-anfi-93circa

Questo softie di Guz stava in cima all’anfiteatro della Martesana sul lato sinistro, e appare sullo sfondo di un po’ di foto delle pezzate che venivano fatte sui muri principali, quelli alla base dell’anfiteatro, regno di CKC e TKA.
Sulla destra appare anche l’H di un morbidone di Shad, mentre sulla sinistra una Y di… Yndy? Boh. Qualcuno si ricorda chi?
E c’è anche una tag di Mec!
Che poi, se avete foto degli altri softie, uscitele.

(foto: archivio VMD70s)

Atomo e Swarz in Via Gorizia 1987

8 novembre 2016 2 commenti

EPSON scanner image

Se si esclude qualche cosa fatta sui muri della darsena l’anno precedente, i topi e la pantera/gattone di Atomo e Swarz hanno dominato la Darsena di Milano dal 1987, sul muro d’angolo della Casa Occupata di Via Gorizia/Via Vigevano.
Sotto si intravede la scritta “casa occupata” che, essendo stata fatta all’altezza del pergolato con i rampicanti, era visibile solo quando le fresche frasche cambiavano il fogliame nelle stagioni autunnali.

I topastri rimasero a guardia dell’occupazione per moltissimi anni, finché la scrostatura che si vede in alto non si allargò a rovinare quasi tutto (tenete conto che la foto è dei primi anni 90).

In seguito, su questa casa ci dipinsero in diversi, sopratutto noi S13 per anni (vedi il mio robottone), con ospitate di Chief MNP, Dust, Sick156, Honey MC6 e diversi altri.
Infine, l’anno scorso, fu rifatta l’intera facciata su tutti i lati da Jet4 e Vandalo (S13), Tilf e Blackwan e, proprio sopra quello che rimaneva di Atomo e Swarz, da GattoNero.

(foto: Matteo Santoni / Disan)

Categorie:Milano Tag:, , , , ,

Shot CKC in Cadorna FNM 1994

27 ottobre 2016 Lascia un commento

ckc94

Donky Shot CKC in Cadorna FNM, Milano 1994.
Oh, questo window down bars’n’arrows su un EB 930 è spettacolo puro.
Peccato per i finestrini buffati che fanno perdere la chiusura di qualche lettera, ma le Ferrovie Nord qualcosa riuscivano a pulire a quei tempi.
Purtroppo ho dovuto ritoccare un po’ la foto (di Slog) perché essendo sopravvissuta a un allagamento era lievemente danneggiata… in origine i finestrini del treno non erano così bui, pur essendo stato fotografato in Cadorna FNM che non è esattamente il regno della luce…
Tra le centinaia di pezze sui treni firmate CKC, una delle mie preferite.